Tel (+39)0871 348889
Notizie Esa Energie

Lampade a led per casa quale scegliere

L'arredamento per la nuova casa è sempre un problema, anche perché non sappiamo mai cosa scegliere e quale tecnologia adottare. Uno dei fattori principali è l'impianto di illuminazione necessario non solo per avere una stanza o l'intera abitazione più luminosa ma anche e soprattutto per l'impatto economico e ambientale.

Per questo motivo sono state sviluppate tecnologie in grado di poter avere un impatto ambientale minore ma soprattutto per far risparmiare sulla bolletta della luce. Una delle tecnologie migliori è ovviamente quella utilizzata dalle luci a led che hanno moltissimi vantaggi rispetto all'illuminazione classica.

Approfondiamo l'argomento e vediamo quale lampada a led per la casa bisogna scegliere e perché.

Perché scegliere una lampadina a led: i vantaggi

Luci a led, lampade ad alto risparmio, illuminazione green. Ultimamente abbiamo visto davvero tantissime pubblicità o campagne ambientali che spingevano all'utilizzo dell'illuminazione a led. Ma la domanda sorge spontanea: perché scegliere una lampadina a led? Quali sono i vantaggi?

Partiamo innanzitutto dalla durata: una lampada con questa tecnologia permette di avere una durata sicuramente maggiore. Inoltre si ha un risparmio energetico notevole proprio perché la potenza assorbita genera un fascio luminoso circa otto volte maggiore di quello classico. Ha quindi un impatto minore sulla bolletta della corrente elettrica. anche se questo dipende molto dai vari gestori di energia elettrica.

E' opportuno progettare un impianto di illuminazione a led per risparmiare ma anche per avere un impatto ambientale minore. Inoltre la manutenzione è davvero bassa considerando che che i cicli di vita hanno una durata sicuramente maggiore rispetto a quelle ad incandescenza.

Esistono due tipi di led, quelli a luce calda e quelli a luce fredda. La scelta dipende soprattutto dalle esigenze e dal gusto estetico anche se, in linea di massima il fascio a luce fredda è sicuramente uno dei più utilizzati.

La resistenza agli urti e la totale assenza di raggi UV infine permettono di avere un prodotto innovativo e anche a basso impatto ambientale.

Come scegliere le lampade a led

Sono disponibili tantissimi modelli per le esigenze di tutti, consideriamo ad esempio la temperatura: come già detto esiste sia la luce calda che la luce fredda e questo è un primo passo da fare per scegliere la lampadina. Il fascio luminoso presenterà due tipi di colorazioni diverse, una bianca e una classica più tendente al giallo.

Quella bianca è molto più luminosa e permette di avere un fascio di luce meno stancante per gli occhi. Proprio per questo motivo viene utilizzata per lo studio o per il lavoro. In un ambiente rilassante è meglio fare uso di una luce calda.

Quando si sceglie una lampada a led bisogna anche cercare di capire la differenza tra watt e lumen. I watt ci indicano la potenza di cui hanno bisogno le lampadine a led per poter funzionare e non erroneamente la potenza che emettono. I lumen sono un'unità di misura che permette di capire quanta potenza sviluppa la lampadina e qual è la percezione all'occhio umano.

Questi due fattori sono molto importanti quando si sceglie l'illuminazione led perché in primo luogo ci permettono di capire quanta energia consumeremo e quale sarà l'impatto sul costo della corrente elettrica ma soprattutto capiremo qual è il reale fascio di luce percepito. Questo sarà fondamentale per poter avere una percezione reale della potenza di una lampada a led e per quale motivo viene scelta rispetto all'illuminazione classica.

Da non dimenticare nemmeno la resa cromatica che la stessa lampada fornisce, necessaria per la vista.

Analisi dei prezzi e guida all'acquisto delle lampade a led

E' noto che le lampadine a led hanno solitamente un costo maggiore rispetto a quelle classiche. Non c'è moltissima differenza ma ovviamente in caso di acquisto multiplo la spesa sostenuta è sicuramente più alta. Questo fattore è relativo considerando che poi il risparmio futuro è sicuramente maggiore.

lampade a led | fornitore energia elettricaLe lampadine led Philips sono tra le più ricercate e hanno un costo medio di circa 7 euro. La qualità della luce è maggiore e si ha un impatto visivo assolutamente diverso. In molti casi ci sono anche offerte sulla quantità, che abbassano il costo medio di ogni lampadina.

E' importante sottolineare che non bisogna guarda il costo immediato perché il risparmio ci sarà a lungo termine. Oltre che, come già detto, questi modelli di lampadina hanno un ciclo di vita maggiore rispetto a quelle classiche.

Prima di procedere all'acquisto assicurati di verificare anche il tipo di attacco: esistono lampadine a led E27 e lampadine a led E14, che hanno un attacco a vite diverso tra loro. E27 è l'attacco a vite standard. La E sta per Edison mentre 27 sono i millimetri di diametro della vite. E14 quindi è l'attacco con 14 mm di diametro ed è quello più piccolo.

Infine, il prezzo delle lampade a led varia anche in base alla potenza, da scegliere in base alle proprie esigenze.

La funzione estetica in casa delle lampadine led

Le lampade al led hanno anche una funzione estetica all’interno dell’arredamento domestico, per una serie di motivi diversi. Innanzitutto, le moderne lampade a led sono pensate per essere belle oltre che funzionali. Per questo ogni lampada può essere un pezzo unico, che arreda oltre che dare luce.

Ci sono lampade a led da terra oppure faretti a led installati di solito nel controsoffitto che mandano luce non facendo quasi notare la loro presenza. In questo modo quasi non si riesce a capire da dove provenga la luce diventando essa stessa un elemento d’arredo.

In secondo luogo, le lampade al led hanno una funzione estetica a seconda dei materiali con cui sono costruite. Possono esserci lampade in acciaio, in vetro temperato o in altri materiali di design, che si adattano perfettamente a ogni stile di arredamento, in particolare a quello minimalista.

Le lampade a led sono pensate per un risparmio energetico sostanziale, dato che la luminescenza dei led avviene grazie alla natura del loro materiale e consuma pochissima energia elettrica. Il loro potere arredante dipende anche molto dalla possibilità di scegliere tra luci calde e luci fredde. La tonalità della luce dà un tocco diverso alle diverse zone della casa permettendo di sfruttare al massimo la potenzialità estetica delle lampade.

Questo tipo di illuminazione è perfetta anche per arredare il proprio giardino. Scegliendo l'illuminazione a led per la zona esterna della propria casa si crea un’atmosfera unica. La loro luminescenza chiara ma un po' opaca contribuisce a formare un ambiente accogliente e quasi fiabesco. La loro funzione estetica, anche in questo caso, dipende dal tipo di lampada acquistata: si può arredare e arricchire il giardino anche solo scegliendo le giuste lampade a led.

Conclusioni

Infine ricorda che per la scelta di una lampadina a led puoi sempre avvalerti di consulenti che possano consigliarti la soluzione migliore. Nel nostro caso puoi contattare ESA tra i migliori e più convenienti fornitori di energia elettrica anche per l'acquisto di un kit di lampadine a led.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.